Azure Window: 5 anni fa crollava uno dei simboli di Gozo

Condividi questo contenuto

Azure Window, la “finestra azzurra” era una delle maggiori attrazioni turistiche di Gozo, non solo per gli scalatori e i subacquei ma anche per i semplici visitatori. Otre ad essere un vero e proprio gioiello dal punto di vista naturalistico-geologico, era uno dei simboli delle isole maltesi, presente nei depliant informativi e nelle foto su Instragram e Facebook di tutti coloro che passavano da Gozo.

Ma, nella notte tra il 7 e l’8 marzo 2017a causa delle mareggiate e del potentissimo vento, l’arco si è fortemente danneggiato. Nella mattinata dell’ 8 marzo è definitivamente crollato e scomparso per sempre, inabissandosi nel mare cristallino di Dweira Bay a Gozo.

La notizia fece il giro del mondo in pochi minuti. E nonostante negli ultimi decenni, diversi studi hanno dimostrato che l’uomo non avrebbe potuto far niente per salvare il prestigioso arco dalle intemperie, maltesi e non sono stati colpiti da una profonda amarezza quando la notizia del suo crollo si è diffusa.

Azure Window era composta da un calcare maltese noto come globigerina, che è la seconda roccia più antica trovata sulle isole maltesi. La roccia, che è soggetta ad erosione, conferisce a Malta il suo tipico colore ambrato.

Numerosi sono stati i film ambientati ad Azure Window, tra questi anche Game of Thrones, Scontro tra Titani e Il Conte di Montecristo. Qualche anno fa anche Hugo Boss e Dolce Gabbana hanno scelto questa location per la loro campagna pubblicitaria.

A questo link l’articolo dedicato di una delle piu’ importanti testate giornalistiche maltesi.